Psicologi e Psicoterapeuti con sedi ad Arese e ad Agrate Brianza

psicologo-dell-emergenza.mentesicura01La mia esperienza sui mezzi di soccorso e sulla formazione sanitaria ha inizio nel 1999, anno in cui mi sono iscritta al corso base per diventare soccorritrice in ambulanza.

All’epoca avevo 19 anni e avevo appena intrapreso il mio percorso universitario.

Attraverso la qualifica di istruttore, gli anni di formazione ai soccorritori, di coordinamento di volontari e successivamente la laurea in psicologia, ho avuto modo di conoscere da vicino molti soccorritori, molte dinamiche all’interno delle squadre e delle associazioni e molte dinamiche nello svolgimento dei servizi in ambulanza.

Gli anni di frequenza della scuola di specializzazione di psicoterapia sistemica mi hanno portata nuovamente ad interrogarmi sulle dinamiche che ci sono nei momenti di grave emergenza come per esempio i terremoti, sia le reazioni del singolo individuo che dell’intero sistema in cui è inserito. Questo mi ha portato ad avvicinarmi al Dott. Fabio Sbattella, docente di psicologia dell’emergenza dell’Università Cattolica di Milano e di iscrivermi all’associazione Psicologi per i Popoli Lombardia da lui fondata.

Con gli anni e la pratica ho imparato l’importanza di supportare i soccorritori delle ambulanze nell’elaborazione di servizi violenti, traumatici, improvvisi e inaspettati come per esempio tentati suicidi, omicidi, violenze oppure i servizi con patologie gravi come ischemie o arresti cardiaci. Ma anche nella gestione di servizi particolari, come per esempio soccorrere un bambino, o soccorrere un genitore con i bambini presenti.

Ogni anno partecipo alla formazione dei nuovi allievi per aiutarli a prevenire traumi a cui si è inevitabilmente esposti, dal momento in cui si sale su un’ambulanza per soccorrere. Partecipo anche ai corsi per diventare capiservizio, interni all’associazione, per formare i volontari ad una buona gestione della squadra e delle dinamiche interne.

Psicologia dell’emergenza e protezione civile

psicologo-dell-emergenza.mentesicura02Con il tempo ho trasmesso la mia passione per la psicologia dell’emergenza all’interno della nostra equipe e insieme abbiamo approfondito maggiormente questo ambito specializzandoci con il protocollo EMDR, tecnica elettiva e specifica per l’elaborazione dei traumi.

Questo ci ha permesso di supportare i soccorritori e la cittadinanza anche in eventi gravi o catastrofici come per esempio il crollo del ponte Morandi a Genova.

Data la ventennale collaborazione con la Protezione Civile, con lo scoppio della pandemia di Covid-19, in collaborazione con il Comune di Arese e l’aiuto di una trentina di colleghi del territorio, abbiamo istituito e coordinato due sportelli di ascolto; uno per la cittadinanza e l’altro dedicato esclusivamente alle persone positive, in isolamento e in quarantena con provvedimento di Ats.  

Cosa offre lo studio Mente Sicura

psicologia-dell-emergenza.mentesicura03

Offriamo da sempre incontri gratuiti ai soccorritori che hanno avuto problemi sui servizi svolti in ambulanza, e che magari manifestano dei sintomi quali ansia o disturbi del sonno.

A volte l’aiuto all’interno della squadra di appartenenza non basta, a quel punto confrontarsi con uno psicologo è la soluzione più veloce ed efficace

Alle associazioni che dovessero richiederlo siamo disponibili ad organizzare momenti formativi gratuiti per la buona gestione dei servizi

Inoltre offriamo ai soccorritori provvisti di tesserino o di un certificato dell’associazione di appartenenza prezzi calmierati per le terapie personali, di coppia e terapia familiari.

Per qualsiasi informazione scrivi a info@mentesicura.it

 

MENTESICURA NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato su tutte le attività, news ed eventi di Mentesicura?
Iscriviti!
Non riceverai spam! 
ISCRIVITI
GET FREE AUDIT