Psicologi e Psicoterapeuti con sedi ad Arese e ad Agrate Brianza

andare-dallo-psicologo.mentesicura01Andare dallo psicologo: incontro in studio

Dopo aver  preso coraggio, aver contattato lo psicologo e aver ricevuto un appuntamento con data, orario e indirizzo, cosa succede?
La prima indicazione che ti diamo è sicuramente prendere coscienza di aver fatto il primo passo per risolvere la situazione che ti disturba e che ti fa soffrire.  Hai finalmente deciso che è ora di cambiare!
Il giorno dell’appuntamento probabilmente sarai agitato o addirittura in tensione; penserai cosa dire, come dirlo, come sarà la psicologa e se riuscirai a raccontare tutto ciò che hai in mente. Ti chiederai se andare dallo psicologo funzionerà e se ti sarà d’aiuto, non ti preoccupare, è normale.

Spesso si pensa che parlare con un estraneo delle “nostre cose” sia difficile, in realtà invece è un grande punto di forza poter parlare con qualcuno che non ci conosce, non ha pregiudizi,  non conosce i nostri familiari e non sa niente di noi, ; ci conoscerà attraverso i nostri racconti, i nostri occhi, la nostra sofferenza e il nostro malessere.

Psicoterapeuta: professionista competente sui meccanismi della mente

andare-dallo-psicologo_mentesicura.itStiamo per andare da uno psicologo/psicoterapeuta, quindi iscritto regolarmente all‘Ordine degli Psicologi, che conosce i malesseri e gli aspetti relazionali legati a queste difficoltà. Già dalle prime sedute, ti aiuterà a riordinare i pensieri, ad affrontare i problemi come l’ansia, gli attacchi di panico, i problemi  sessuali, la depressione ma anche crisi di coppia o problemi familiari. Ti aiuterà ad individuare i veri sintomi e a fare chiarezza riguardo alle decisioni da prendere.

Cerchiamo di affrontare questa consultazione serenamente e se hai il timore di dimenticarsi di raccontare qualcosa a causa dell’agitazione, nei giorni precedenti puoi annotare su un foglio i pensieri da dire e le domande da chiedere.

Andare dallo psicologo: i bambini

andare-dallo-psicologo_mentesicura.itLe consulenze o le terapie dei bambini sono completamente diverse.

Innanzitutto dipende molto dall’età dei bambini, se troppo piccoli, si cerca di concentrarsi sui genitori, con dei colloqui mirati a capire meglio la situazione, e ad aiutarli a risolvere la difficoltà in autonomia.  Questa strategia permette di preservare il bambino dall’andare da un “dottore” e inoltre evita di sentirsi il “problematico” della famiglia. Inoltre, siamo fermamente convinti che una famiglia abbia in se le potenzialità per autoguarirsi, a volte è necessario solo focalizzare meglio la strategia

Quando invece la presenza del bambino è necessaria, la psicologa infantile oltre al dialogo, utilizza altri metodi più efficaci per aiutare il bimbo ad aprirsi, come per esempio vengono usati disegni , giochi di costruzione, giochi simbolici, giochi di ruolo, racconti di storie, filastrocche e canzoni. Questo rende le sedute più leggere e piacevoli per i bambini che con il tempo imparano a fidarsi e ad affidarsi alla terapeuta.

Alcuni terapeuti del nostro Studio sono membri attivi dell’equipe del Centro Mara Selvini per la Cura del bambino, centro conosciuto e rinomato nel panorama scientifico milanese. Il centro è supervisionato dalla Dott.ssa Anna Maria Sorrentino, terapeuta di fama mondiale che ha dedicato la sua carriera professionale alla cura dei bambini e in particolare delle disabilità infantili.

Terapia per coppie: quando andare dallo psicologo

andare-dallo-psicologo.mentesicura 03Il percorso psicologico per la coppia (coniugi, conviventi, fidanzati) è un intervento finalizzato all’analisi delle dinamiche relazionali dei partner allo scopo di aiutare a trovare delle nuove e migliori strategie per stare insieme, o per affrontare delle difficoltà che sono sorte (problemi di comunicazione, tradimenti, disaccordo sull’educazione dei figli, problemi con le famiglie d’origine ecc).

La coppia viene seguita da un’equipe terapeutica, formata da due terapeuti e specializzata in crisi e dinamiche di coppia, con una cadenza quindicinale, che può essere modificata in base al malessere del momento.

L’equipe del nostro studio partecipa attivamente al Centro Mara Selvini per la coppia per supervisione e ricerca. Alcuni membri della nostra equipe hanno partecipato alla fondazione dell’associazione e ora sono membri del Consiglio Direttivo.

Terapia familiare: quando andare dallo psicologo

andare-dallo-psicologo.mentesicura04Questo tipo di terapia prevede la partecipazione di tutti i membri della famiglia nucleare o d’origine della persona che sente di avere un disagio.

Fondamentale per questo percorso è definire il problema, la storia familiare, le responsibilità e le risorse di tutti i membri.

La terapia è seguita da un’equipe terapeutica specializzata, ha una durata di un’ora e mezza e una cadenza mensile che può essere intervallata da terapie individuali, di coppia ecc, a seconda delle esigenze della famiglia.

La terapia familiare ha sempre una ricaduta importante su tutti i membri della famiglia, accelera il processo di cambiamento e di benessere.

E’ consigliata dai terapeuti in alcuni casi specifici, come per esempio casi di anoressia, disturbi dell’età evolutiva, grave disagio, ma a volte è richiesta anche nei casi in cui la famiglia decide di capire meglio alcune dinamiche che vive nella quotidianità e modificarle.

Contattate il nostro studio di Arese, cittadina adiacente a Rho Fiera, Rho, Garbagnate Milanese, Bollate ma anche a pochi chilometri da Milano, oppure il nostro studio ad Agrate Brianza, a pochi km da Monza per avere un primo consulto.

Per chi invece è più lontano come nelle provincie di Bergamo, Varese, Monza o Milano può richiedere il servizio di psicologo on-line: contattaci e richiedi un preventivo.

 

 

 

 

MENTESICURA NEWSLETTER

Vuoi essere sempre informato su tutte le attività, news ed eventi di Mentesicura?
Iscriviti!
Non riceverai spam! 
ISCRIVITI
GET FREE AUDIT